"Benvenuti nel sito della Pro Loco Ceretti"

I numeri della festa Novità Espositori 2009 Cosa si mangia 2018
Dentro la sagra Serate speciali Nel territorio Stampa i moduli del mený 2018

PRIORATO DELLA CAPPELLA DI SAN DOMENICO

San Domenico Ceretti

Nell’archivio parrocchiale di Front sono custoditi 4 registri riguardanti la Cappella di San Domenico di Ceretti. Si tratta dei rendiconti del priorato di San Domenico e dell’altare della Madonna della Neve, eretto nella stessa chiesa. Sono tutti in pessimo stato di conservazione e oggetto di richiesta di restauro insieme ad altri altri registri parrocchiali.

Il primo rendiconto è datato 1792. Sulla prima pagina compare la scritta “libro dei conti della Cappella di San Domenico eretta sulle fini del predetto luogo di Front dell’anno 1792 sino all’anno … (1845)”. Le entrate (caricamenti) provenivano da offerte in denaro e dalla vendita di barbariato (granaglie), castagne, meliga (melia rossa), rista, cochetti (bachi da seta), vitelli e altri beni in natura. Le uscite (scaricamento) si riferivano all’acquisto di cera, pane da benedire per la carità il giorno della festa di San Domenico, sparo mortaretti e spese diverse per la chiesa.

Dalla lettura dei 4 registri è possibile ricavare uno spaccato della vita devozionale della comunità cerettese, il succedersi dei priori con il loro soprannome, i principali interventi di manutenzione della chiesa e il nome dei cappellani/maestri che vi operavano.

RIPORTIAMO I PRIORI DI SAN DOMENICO:

N1792 – Bonino Guglielmo
1793 – Bianco Domenico fu Giacomo
1794 – Bianco Giuseppe fu Pietro
1795 – Bianco Antonio fu Giacomo
1796 – Bonino Domenico Fu Pietro
1797 – Bianco Giuseppe fu Domenico
1798/99/1800/1801 – Non rinvenuto nome Priori.
1802 – Bianco Domenico fu Giovanni
1803 – Bianco Martino fu Giacomo
1804/05 – Tosatto Giò Battista
1806 – Tosatto Giò Antonio
1807 – Bonino Giuseppe (Vesco)
1808 – Bonino Domenico fu Stefano (Risso)
1809 – Bonino Antonio (Bolognin)
1810 – Bonino Bernardino
1811 – Bonino Giò Domenico
1812 – Bonino Giuseppe (Blondin)
1813 – Bonino Domenico fu Giovanni
1814 – Bonino Pietro fu Giovanni
1815 – Bonino Giuseppe fu Pietro
1816 – Bonino Alessio
1817 – Bonino Giacomo
1818 – Bonino Domenico fu Martino
1819 – Bonino Antonio
1820 – Bonino Domenico fu Giuseppe
1821 – Bonino Domenico fu Domenico
1822 – Bonino Guglielmo fu Domenico
1823 – Bonino Giuseppe
1824 – Bonino Pancrazio
1825 – Bianco Giacomo fu Domenico
1826 – Bianco Mihele fu Giuseppe
1827 – Bianco Giuseppe fu Pietro
1828 – Bonino Domenico fu Domenico
1829 – Bonino Domenico fu Pietro
1830 – Bonino Battista fu Pietro
1831 – Bianco Battista fu Domenico
1831 – Bianco Domenico fu Francesco
1833 – Bonino Giovanni fu Francesco
1834 – Bonino Domenico fu Francesco
1835 – Bianco Domenico fu Pietro
1836 – Bianco Domenico fu Giuseppe
1837 – Bianco Antonio fu Giuseppe
1838 – Bianco Martino fu Giacomo
1839 – Tosatto Giò Antonio
1840 – Bonino Antonio (Tonuccio)
1841 – Bonino Domenico fu Pietro
1842 – Bonino Stefano fu Domenico
1843 – Bianco Giuseppe
1844 – Bonino Domenico fu Bernardo
1845 – Bonino Giuseppe (Blondin)
1846 – Bonino Domenico fu Pietro
1847 – Bianco Antonio
1848 – Bonino Domenico fu Gulgielmo
1849 – Bianco Antonio
1850 – Bianco Domenico fu Giuseppe
1851 – Bianco Martino fu Giacomo
1852 – Bonino Domenico
1853 – Bonino Martino (Bellamare)
1854 – Bonino Domenico (Tre)
1855 – Bianco Giovanni fu Antonio
1856 – Bianco Antonio di Giuseppe
1857 – Bianco Giuseppe fu Giò Stefano
1858 – Bonino Pietro fu Antonio
1859 – Bonino Giò Domenico
1860 – Bonino Domenico fu Domenico (Mula)
1861 – Bonino Domenico fu Guglielmo (La Mula)
1862 – Bianco Giuseppe fu Michele (Sampierre)
1863 – Bianco Domenico fu Giacomo (Tonietta)
1864 – Bonino Domenico fu Pietro (Ciatin)
1865 – Bonino Pietro fu Battista (Mer)
1866 – Bianco Giuseppe fu Pietro (Mer)
1867 – Bianco Pietro fu Pietro
1868 – Massa Domenico fu Domenico
1869 – Bianco Domenico fu Antonio
1870 – Bianco Michele
1871 – Bonino Giuseppe fu Giuseppe
1872 – Bianco Battista
1873 – Bonino Giuseppe fu Domenico
1874 – Tosatto Antonio di Stefano
1875 – Bianco Domenico
1876 – Bonino Giovanni (Bonane)
1877 – Bonino Pietro
1878 – Bianco Martino fu Martino
1879 – Bonino Pietro fu Domenico
1880 – Bianco Domenico (Tonietta)
1881 – Bonino Pietro fu Domenico (Ciatin)
1882 – ?????
1883 – Bonino Domenico fu Domenico
1884 – Bianco Domenico fu Antonio
1885 – Massa Domenico
1886 – Bianco Giuseppe fu Battista
1887 – Bianco Antonio fu Domanico
1888 – Bianco Antonio
1889 – Bianco Giuseppe fu Domenico
1890 – Bianco Domenico fu Pietro
1891 – Bianco Domenico fu Giovanni
1892 – Bianco Carlo fu Domenico
1893 – Bianco Domenico fu Giuseppe
1894 – Bonino Pietro
1895 – Bonino Giuseppe fu Giuseppe
1896 – Bonino Francesco fu Giuseppe
1897 – Bonino Stefano fu Sefano
1898 – Bonino Luigi fu Giuseppe
1899 – Bonino Giuseppe fu Giovanni (Blondin)
1900 –????
1901 – Bonino Domenico fu Giacomo
1902 – Bonino Antonio fu Pietro
1903 – Bonino Domenico fu Domenico (Tre)
1904 – Bonino Giuseppe fu Domenico (Mula)
1905 – Bianco Giuseppe fu Antonio (Brasildej)
1906 – Bonino Giacomo fu Antonio
1907 – Bianco Carlo
1908/09 – Bianco Battista fu Pietro
1910 – Bianco Giovanni
1911 – Bianco Antonio fu Giuseppe
1912/13 – Bianco Antonio fu Domenico
1914 – Bonino Antonio fu Pietro
1915 –????
1916/17 – Bonino Domenico fu Francesco
1918/19 – Bonino Domenico fu Pietro
1920 – Bonino Stefano
1921 – Bianco Pietro fu Domenico
1922 – Bonino Domenico fu Giacomo
1923 – Bonino Giacomo fu Domenico
1924 – Bonino Antonio fu Pietro
1925 – Bonino Giuseppe fu Giuseppe
1926/27 – NO RENDICONTO NO PRIORI

18 aprile 1928 – A seguito della Visita Pastorale dell’Arcivescovo di Torino, Card. Giuseppe Gamba, il Parroco Don Marcello Martina, della Chiesa di San Domenico decise di costituire un ‘amministrazione regolare vigente ancora oggi, composta da sei membri nominati dai borghigiani e approvata dal parroco con il compito di gestire l’economia della cappella.

I Capi famiglia convocati elessero i loro rappresentanti:
Vice Presidente Bonino Domenico fu Pietro, 25 voti – Bonino Carlo fu Domenico (Luin) 25 voti – Bonino Pietro fu Pietro (Nage) 25 voti – Bianco Pietro fu Domenico (Barbè) 23 voti – Bianco Domenico fu Giuseppe (Barbè) 21 voti – Bianco Giuseppe fu Antonio (Vaio) 8 voti.


Pro Loco Ceretti
Piazza San Domenico, 4 - 10070 CERETTI di Front (TO) - P.Iva 07575710012
Tel. 011/9242095-011/9243509 Fax 011/9242095 Cell. 3404824063
(Non si risponde per eventuali variazioni al sito e/o agli eventi indicati)